BAGNETTO NEONATO: COSA SERVE DAVVERO.

BAGNETTO NEONATO… COSA SERVE DAVVERO? Ciao a tutti e buon venerdì… Oggi vorrei parlarvi delle cose essenziali da avere per fare il bagnetto ai neonati e ai bambini piccoli in generale.

Il momento del bagnetto è molto importante perché, oltre all’igiene, è utile per rafforzare il legame tra mamma/babbo e bambino. Ma spesso è anche motivo d’ansia perché siamo assalite da mille dubbi e domande, soprattutto quando si è al primo figlio. Poi tutto cambia!

C’e’ anche da dire che non tutti i bambini lo gradiscono. Se per alcuni è divertente e rilassante, per altri non lo è per niente ed ecco che strillano e piangono per tutto il tempo. Non disperate e abbiate pazienza!

Alle mie bimbe è sempre piaciuto e non ho mai avuto grossi problemi nel farlo, eccetto per i troppi movimenti della seconda di cui ho già parlato a proposito del seggiolino da bagno( leggi qui )

fasciatoio in legno verde e gialloIn commercio esistono tantissimi prodotti per il bagnetto neonato ma, alla fine, le cose che servono davvero e di cui non si può fare a meno sono poche. Prima di tutto, un fasciatoio dove sistemare tutto l’occorrente per il bebè. Il piccolo non va mai lasciato solo per cui è utile preparare tutto il necessario prima di cominciare.

La vaschetta per il bagnetto che va riempita all’incirca a metà. L’acqua deve avere una temperatura di 37°C e può essere controllata immergendo il gomito nell’acqua oppure utilizzando un termometro apposito. Con la prima bimba ho utilizzato un termometro, solo nel periodo iniziale, perché avevo paura di non riuscire a regolarmi con la temperatura, poi non ne ho avuto piu’ bisogno. Con la seconda non l’ho mai utilizzato quindi non è indispensabile.

bagnetto delicatissimo Naturaverde bioI neonati hanno la pelle molto delicata e nei primi mesi è sufficiente dell’amido di riso da sciogliere nell’acqua della vaschetta. Oppure un detergente corpo e capelli che sia il piu’ naturale possibile.

paperelle di gomma per il bagnettoCon il passare del tempo, quando il neonato inizia ad interagire, puo’ essere utile qualche giochino come le classiche paperelle di gomma o un libro da bagno. Molti bambini preferiscono giocare con il flacone del detergente( se non è troppo grande!) Le mie giocano con entrambi, anche adesso che le lavo sotto la doccia.

accappatoio a triangolo per neonatoPer asciugarli, servirà un accappatoio a triangolo per i piu’ piccoli o a vestaglia quando iniziano a stare in piedi. O se preferite e’ sufficiente un semplice asciugamano.

Se il piccolo è appena nato bisogna avere tutto l’occorrente per la medicazione del cordone ombelicale. Un pò di crema idratante o del semplice olio di mandorle con cui si possono effettuare dei massaggi rilassanti. Una spazzola per pettinare i capelli. E tante tante coccole che non sono mai abbastanza…

Ricapitolando… Un fasciatoio, una vaschetta, amido di riso o detergente, qualche giochino, un accappatoio, kit di medicazione per il cordone, crema o olio e spazzola per capelli. Questi sono gli essenziali per il bagnetto neonato.

Che dite, sono sufficienti o ne avete altri da aggiungere? Vi auguro un bellissimo fine settimana. A presto!

fasciatoio

paperelle per il bagnetto

spazzole per capelli neonato

olio di mandorle dolci puro al 100% I Provenzali

 

22 risposte a “BAGNETTO NEONATO: COSA SERVE DAVVERO.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.