IS PABASSINUS , DOLCI SARDI DI OGNISSANTI

IS PABASSINUS : LA RICETTA

Ciao a tutti e bentrovati , visto che ormai il ponte di Ognissanti è vicino , vorrei parlarvi  di questi dolcetti tipici della mia terra che si preparano proprio in occasione della festa di tutti i Santi , is pabassinus o pabassinas ( a seconda della zona ).

Questi dolci sardi devono il loro nome all’ingrediente principale  ” sa pabassa ” ovvero l’uva passa. Esistono diverse varianti , anche in base alle diverse zone della Sardegna. La ricetta che vi propongo è quella di pasta frolla , a cui poi si aggiungono i vari ingredienti.

                         INGREDIENTI PER 1 KG DI PABASSINUS :

– 1 kg di farina ;

is pabassinus , come si preparano– 400 gr. di uva passa ;

– 400 gr. di mandorle sbucciate , tostate e spezzettate o tagliate a lamelle ;

– 300 gr. di burro ( la ricetta originale prevede l’utilizzo dello strutto ma io lo sostituisco sempre con il burro );

– 4 uova ;

– la scorza di 2 arance grattugiate ;

cannella in polvere , preparazione pabassinas– 2 bustine di cannella in polvere ;

– 300 gr. di zucchero .

Per la glassa :

– 300 gr. di zucchero al velo e acqua quanto basta per renderla densa e cremosa ( se volete , potete aromatizzarla con succo di limone al posto dell’acqua ) . In alternativa , potete utilizzare la glassa con gli albumi d’uovo ; io solitamente utilizzo quella semplice senza albumi.

Per decorare :

– palline di zucchero o codette colorate .

     COME SI PREPARANO IS PABASSINUS

– Per prima cosa bisogna immergere le mandorle in acqua bollente per circa 1 minuto e poi scolarle ;

 

 

 

 

 

– Spellare le mandorle . Questa è un’operazione che piace molto alle piccoline di casa e infatti potete vedere le loro manine all’opera ;

 

 

 

 

 

mandorle , preparazione is pabassinas– Ecco le mandorle spellate . A questo punto tagliarle a lamelle oppure spezzettarle grossolanamente e tostarle in forno per qualche minuto .

 

 

 

 

 

– Mettere le uova nella farina disposta a fontana e cominciare ad impastare ;

 

 

 

 

 

 

– Aggiungere il burro fuso ;

 

 

 

 

 

 

preparazione is pabassinus – Unire lo zucchero , la scorza delle arance , la cannella e l’uva passa ;

 

 

 

 

 

 

impasto pabassinas– Infine aggiungere le mandorle ed ecco l’impasto pronto .

 

 

 

 

 

 

– Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciare riposare per circa mezz’ora in frigorifero .

 

 

 

 

 

is pabassinas– Riprendere l’impasto e stenderlo con un mattarello su carta forno ad uno spessore di circa 1 cm ;

 

 

 

 

 

– Ora tagliare tracciando delle righe in verticale ;

 

 

 

 

 

 

– E poi delle righe in diagonale in modo da ottenere dei rombi ;

is pabassinus , dolci tipici sardi– Ecco il nostro rombo ;

 

 

 

 

 

 

dolci sardi di ognissanti, is pabassinus– A questo punto infornare is pabassinus e far cuocere a 160° C  per circa 30 minuti. Ed eccoli appena sfornati .

 

 

 

 

 

is pabassinusPreparare la glassa e spennellarla sui dolcetti raffreddati . Dopodiché decorarli con le palline e le codette colorate.

 

 

 

 

 

sono molto semplici da preparare e piacciono moltissimo anche alle bambine. Li conoscevate? Che dolcetti si preparano nelle vostre zone per la festa di Ognissanti o per Halloween ?
Vi saluto e vi auguro una buona serata… A presto!

Altra ricetta : ciambelline sarde

 

 

 

 

 

28 risposte a “IS PABASSINUS , DOLCI SARDI DI OGNISSANTI”

  1. Sai che anche qui nel Lazio ci sono dei dolcetti alla mandorla tipici della festa Ognissanti molto simili a questi?
    Però sono fatti proprio con la farina di mandorle (non c’è proprio quella normale) e sono a forma come di piccole “polpettine”: a me piacciono da morire!^^
    Voglio provare anche questi dolcetti, sembrano deliziosi!
    Baci!
    S

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *