LIBRI PER BAMBINI : COME SCEGLIERLI?

COME SCEGLIERE I LIBRI PER BAMBINI

Ciao a tutti e bentrovati… Oggi vorrei parlarvi di un argomento molto importante e cioè la lettura e in particolare di libri per bambini.

Mi ricordo che, durante il corso preparto, ci è stato spiegato da un pediatra di quanto sia importante leggere e ascoltare musica fin da quando si è dentro al pancione. Si è visto, da alcuni studi scientifici, che leggere con continuità abbia un’influenza positiva sia dal punto di vista relazionale che cognitivo. Infatti la voce della mamma o del papà che legge fa sì che si crei un legame solido e sicuro con il bimbo che ascolta. E così anche io, di più alla prima gravidanza, ho cominciato a cantare le ninna nanna, ad acoltare musica e a leggere libri per bambini.

Esistono tantissime varietà di libri per bambini : in plastica, adatti al momento del bagnetto, in stoffa con pupazzetti e oggetti sonori e libri cartonati. Per i bimbi piccini bisogna scegliere dei libricini molto piccoli in modo che riescano a tenerli in mano. I materiali devono essere atossici e resistenti perché a loro piace ” assaggiarli” mordicchiandoli. Sono da preferire quelli che hanno illustrazioni molto grandi e con colori vivaci perché riescono a catturare l’attenzione dei più piccoli. E con immagini di animali, frutta e oggetti che siano facilmente riconoscibili.

libro per bambini in plastica Il primo libro con cui hanno preso confidenza le mie piccole è stato un libro in plastica morbida per il bagnetto con raffigurati gli animali.

libro tocca e senti gli animali della fattoriaPoi un libro con gli animali della fattoria utile per sviluppare il tatto, dove ci sono gli animali con i loro vari tipi di pelo che il bimbo può toccare e sentire. E poi tutta una serie di libri per bambini cartonati, molto carini e con bellissimi colori che aiutano i bambini a riconoscere i vari oggetti. Oltre a quelli in cui c’è anche la storia da leggere.

In questi anni ho comprato parecchi libri per bambini. Alcuni da colorare. Molti ci sono stati regalati e sono stati sempre molto apprezzati. Tra un pò sarà Natale quindi se dovete comprare qualche regalo ricordatevi anche dei libri e non soltanto dei giocattoli. Perché “giocando” con i libri sin dalla tenera età si formerà un bambino che avrà un buon rapporto con i libri anche in futuro.

Voi avete mai letto libri per bambini con i vostri bimbi o con quelli di parenti e amici? Avete mai scelto i libri come idea regalo?
Vi saluto e vi auguro una buona giornata. A presto!

libro 365 fiabe e storie

libri per bambini

libro per bambini gli animali

filastrocche della rabbia

filastrocche della buonanotte

 

 

38 risposte a “LIBRI PER BAMBINI : COME SCEGLIERLI?”

  1. Non me ne intendo di bambini ma secondo me con le illustrazioni di animaletti si va sul sicuro (per lo meno finchè sono piccolini, poi si passa ai protagonisti dei cartoni)!^^
    Baci!
    S

  2. These look like lovely books and I agree, reading is so important! I love buying the kids books, and probably buy them too many, haha! We are always running out of space! I just want them to love reading as much as I do 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *